DAL DIARO DELL’ENOLOGO , OTTOBRE 2018:

Ci stiamo avvicinando alla conclusione della vendemmia 2018:  dopo la selezione manuale in cassette dei migliori grappoli di CorvinaCorvinone, Rondinella  e Molinara ,stiamo ora finendo di raccogliere  le uve da pigiare senza appassimento per il Valpolicella Classico e Valpolicella Superiore. L’uva si presenta in perfette condizioni sanitarie, con un buon grado zuccherino.

L’annata 2018 si presenta molto simile alla 2016. Lo stato fitosanitario è buono, i grappoli si presentano con un peso superiore alla media degli altri anni e con bucce leggermente più sottili.  Le premesse sono ottime e a Primavera sarà pronto il vino nuovo dove troveremo conferma di questa vendemmia iniziata in salita ma che ci ha regalato grandi soddisfazioni.